COMPUTATIONAL TINKERING 2019-2020

Computational Tinkering è un percorso progettato e sviluppato da Xkè? Il laboratorio della curiosità e Riconnessioni.

Fare tinkering significa “pensare con le mani” e “imparare facendo”.
Il tinkering è una modalità di apprendimento informale, che può essere impiegata anche in contesti formali, che mette al centro gli alunni e le alunne come protagonisti del processo di apprendimento. L’approccio si basa su creatività, sperimentazione, interazione diretta con materiali e strumenti differenti.

Cos'è il computational tinkering?

Alla sperimentazione e alla creatività, caratteristiche del tinkering, si aggiunge la componente digitale. Il risultato è il Computational Tinkering, iniziativa formativa che predispone kit didattici utilizzabili nelle attività in classe e crea parallelamente un’occasione di condivisione delle esperienze e sperimentazioni realizzate. L’obiettivo è costruire insieme un nuovo percorso didattico che metta insieme il tinkering, inventato dall’Exploratorium di San Francisco, con le nuove sfide digitali e tecnologiche.

Edizione 2019-2020

Lo scorso anno scolastico all'iniziativa Computational Tinkering hanno partecipato numerosi docenti ricchi di curiosità.  Insieme, abbiamo trascorso mesi intensi di lavoro e di condivisione, che hanno permesso di esplorare nuove frontiere della didattica laboratoriale, innovativa e inclusiva.
Materiali e spunti preziosi che abbiamo messo a fattor comune in un momento di restituzione a fine maggio 2019. Il percorso formativo, grazie al lavoro di tutti, ha permesso al progetto di ampliarsi e perfezionarsi grazie alle conoscenze acquisite

Xkè? Il laboratorio della curiosità e Riconnessioni continuano a lavorare su questa progettualità anche durante l’anno scolastico 2019-2020, coinvolgendo nuovi insegnanti della scuola primaria, presentati dai docenti che hanno partecipato al progetto durante l'anno scolastico 2018-2019. 
Anche in questa edizione, il cuore del percorso formativo rimangono i kit didattici (composti da ozobot, micro:bit, crumble e una dispensa) distribuiti agli insegnanti durante la formazione in presenza e utili nella sperimentazione in classe con gli alunni e nel dialogo costante tra colleghi.

  • A - Kit tinkering - Costruire, assemblare, smontare
  • B - Kit elettromeccanico - Collegare, attivare, muovere
  • C1 - Kit coding - Programmare, risolvere, integrare con Ozobot
  • C2 - Kit coding - Programmare, risolvere, integrare con Micro:bit

Per gli insegnanti partecipanti: tra i materiali scaricabili (in questa pagina) è possibile fare il download del modello del documento di restituzione delle attività svolte in classe (ppt).
Sarà poi necessario caricarlo in una cartella Drive riservata: clicca qui per caricare il documento

Calendario formazione in presenza per docenti

13 gennaio 2020 dalle ore 14:30 alle 18:30
Consegna del KIT B e formazione "Collegare, attivare, muovere"

15 gennaio 2020 dalle ore 14:30 alle 18:30
Consegna dei KIT C1 e formazione "Programmare, risolvere, integrare con Ozobot"

17 gennaio 2020 dalle ore 14:30 alle 18:30
Consegna dei KIT C2 e formazione "Programmare, risolvere, integrare con micro:bit"

Calendario sportello per docenti

Sportello - Occasioni di incontro con i formatori 
È possibile sottoporre dubbi e criticità emersi durante la sperimentazione in classe e provare a trovare insieme una soluzione.
Occorre segnalare in anticipo la propria partecipazione inviando una mail al team di lavoro.

  • venerdì 28 febbraio 2020 dalle ore 14:30 alle ore 18:30
  • venerdì 3 aprile 2020 dalle ore 14:30 alle ore 18:30
  • venerdì 8 maggio 2020 dalle ore 14:30 alle ore 18:30

Incontro finale: mercoledì 27 maggio 2020 dalle ore 16:30 alle 18:30

Organizza la tua visita

Orari e tariffe

Iscriviti alla newsletter

Rimani in contatto con noi